Stitched Panorama

Promotore delle opere di misericordia

Parole del Postulatore

Per Padre d’Alzon, la misericordia è una virtù che ogni cristiano deve coltivare. Il fluire della carità è un aspetto essenziale di ogni apostolato. Si rimane ammirati della grande sensibilità che mostrava Padre d’Alzon per le “opere sociali” o “questione operaia”, dei suoi primi anni come giovane sacerdote e fino alla fine della sua vita. Innumerevoli sono le opere che fondò o di cui si è fatto carico nella sua diocesi di Nimes: scuole per il popolo, circoli ricreativi per i giovani, orfanotrofi, colonie agricole, circoli operai, circoli militari, un’associazione per la divulgazione di libri cattolici, biblioteche parrocchiali, visite ai poveri a casa, l’associazione dei lavoratori domestici (Opera di Santa Marta), la tessitura religiosa, l’associazione delle Dame della Misericordia, etc. per dare impulso a tutte queste opere popolari fonda l’Associazione “Notre Dame de la Salut”. E include tra le sue attività i pellegrinaggi. I suoi primi discepoli capirono molto bene lo spirito che doveva animare queste opere e l’importanza di questo apostolato per la chiesa e la società del suo tempo. Padre d’Alzon aveva una grande ammirazione per l’opera fondata da Padre Stefano Pernet, le Piccole Suore dell’Assunzione, e il suo apostolato tra le famiglie operaie.

Citiamo qui alcuni estratti delle sue lettere. “va ai poveri per evangelizzare”.

J. Navarro Romàn, A.A.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *