mariaitalia-min

Sulle orme di Maria nel Cammino Sinodale 2018

PROGETTO SANTA MARIA MAGGIORE
Sulle orme di Maria nel Cammino Sinodale 2018
Come Maria mi può aiutare a capire chi sono e dove voglio arrivare?
1. Il soggetto proponente
La Comunità Cattolica Shalom, nata nel 1982 nella città di Fortaleza, in Brasile, è un’Associazione Internazionale di fedeli con riconoscimento del 22 febbraio 2007 da parte del Pontificio Consiglio per i Laici, il cui Fondatore e Moderatore Generale è Moysès Louro de Azevedo Filho.
La Comunità ha conosciuto un rapido e grande sviluppo in questi 35 anni: è oggi una realtà internazionale, presente in Brasile in 80 diocesi e in 30 Paesi del mondo, dove collabora con la Chiesa locale. Attraverso la preghiera, l’evangelizzazione tramite l’arte, la musica, la formazione, la Comunità intende raggiungere in primo luogo i giovani, ma anche gli adulti in tutto il mondo. La Comunità svolge anche attività di formazione, ed è attiva nell’evangelizzazione del sociale attraverso un processo di umanizzazione dei senzatetto, degli anziani, dei bambini delle favelas, dei tossicodipendenti, degli alcolisti ecc.
A Roma, la Comunità è presente con una casa missionaria nel quartiere Nomentano, dove organizza gruppi di preghiera, incontri di formazione e momenti di aggregazione con i giovani, e una nella zona Anagnina, con la sede del suo Ufficio Internazionale. Collabora da diversi anni con la Chiesa locale di Roma, in occasione dei principali eventi promossi dal Vicariato e del Vaticano.
2. L’idea progettuale
L’idea progettuale consiste nel promuovere all’interno del Santuario Mariano più antico del mondo, la Basilica di Santa Maria Maggiore, una veglia mensile per i giovani, approfittando delle grazie che stiamo vivendo all’interno del cammino sinodale e in vista della prossima Giornata Mondiale della Gioventù che si terrà a Panama nel 2019, con uno speciale protagonismo dei giovani, sia nella preparazione che nella realizzazione.
Le veglie si svolgeranno ogni terzo sabato del mese, a partire da gennaio, e prevedrebbero una partecipazione attiva dei giovani. Loro risponderebbero agli interventi degli invitati con domande e apporti, che si completano con l’aiuto di testimonianze di vita concrete. Il tutto sarà accompagnato da un momento di preghiera ed intercessione, con l’adorazione Eucaristica.
3.Obiettivi
Nell’anno del Sinodo dei Vescovi che ha come tema I giovani, la fede e il discernimento vocazionale, inserire i giovani in un percorso concreto di crescita della fede, sulle orme di Maria;Fare maturare nei giovani il desiderio di seguire Maria in un cammino di discepolato e di missionarietà, sull’esempio di Papa Francesco, che prima di ogni viaggio apostolico, si ferma per pregare in questa basilica, davanti all’icona della Salus Popoli Romani.
Promuovere un’iniziativa che coinvolga le varie realtà ecclesiali, come segno di unità in vista della missione con i giovani.
4. Obiettivo Generale
Promuovere nella Basilica di Santa Maria Maggiore un Cammino Sinodale per i giovani Urbe et Orbis. Avvicinando così i giovani alla figura di Maria, affinché sia un riferimento sicuro per la scoperta della loro vocazione.
5. Programmazione e Temi
Le veglie si svolgeranno tra momenti di canti, interventi degli invitati, domande e risposte, testimonianze,  musica e concludendo con l’Adorazione Eucaristica. La qualità di ogni momento sarà importante per garantire la partecipazione durante  tutto il percorso, rendendolo attrattivo. Il tutto sarà curato con grande zelo per portare il giovane ad un incontro personale con Gesù Cristo, custoditi dalla Santissima Vergine Maria.
Giorno: Ogni terzo sabato del mese, iniziando il 20 gennaio.
Orario: dalle ore 19 alle ore 21.
Proposta di temi secondo alcune parole di Papa Francesco rivolte ai giovani:
1. Siate coraggiosi, siate generosi e, soprattutto, siate gioiosi!
2. Saper viaggiare nella vita
3. La vera fonte di guadagno
4. I ragazzi sanno mettere in atto
5. Le cose si possono cambiare?
6. Impariamo a piangere
7. Non abbiate paura di ascoltare lo Spirito
8. Un “Eccomi” pieno e generoso
9. Non bevete “frullato” di fede
10. Giovani da museo? No! Giovani santi

6. I nostri contatti

Indirizzo Roma:
Via Costantino Maes, 104 – 00162
Telefono: 0686 329582
Assistente Internazionale P. Cristiano Pinheiro: 327 78 76102
Responsabile Italia:  P. Edie Bethlem: 320 38 60209

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *