Vuoi essere assunzionista?

Pinhal, Brasile

Nella maggior parte delle nostre società, scegliere di dare la vita a Dio nella vita religiosa o diventare prete, non è più considerato come qualcosa di possibile. Ci sono numerose forze che scoraggiano coloro che coraggiosamente pensano a questa possibilità: la società di oggi offre una serie di possibilità che sembrano più vantaggiose e più rispettose per la libertà individuale.

Seguendo coloro che ci hanno preceduto nella Congregazione dell’Assunzione, noi stessi abbiamo “giocato” tutta la nostra vita alla ricerca di Dio, una ricerca umile, che si “gioca” nella vita di tutti i giorni, e che ci porta ad incontrare tutti gli uomini e le donne di oggi, soprattutto quelli più piccoli.

Scegliendo di dare a Dio il primo posto nella nostra vita, troviamo una gioia profonda e la libertà dei figli di Dio. Questa gioia, questa libertà la condividiamo con tutti gli uomini del nostro tempo.

Forse la vita religiosa assunzionista potrebbe essere anche per te un cammino di vita e di gioia? Follia? Perché non ci pensi?

E’ Cristo che ti chiama!

Mettiti in cammino!